Comune di Rosolini

Assegnate, tramite sorteggio pubblico, 90 aree cimiteriali individuate nei Settori III E K del Cimitero Comunale. I proventi serviranno per le opere di urbanizzazione (completamento asfalto dei vial

Pubblicata il 30/04/2018
Dal 30/04/2018 al 31/05/2018

Comunicato  n.1 del 30.04.2018
 
Assegnate, tramite sorteggio pubblico, 90 aree cimiteriali individuate nei Settori  III E K del Cimitero Comunale. I proventi  serviranno per le opere di urbanizzazione (completamento asfalto dei viali)
 
Assegnate 90 aree cimiteriali individuate nei Settori  III E K del Cimitero Comunale. L’assegnazione è avvenuta tramite sorteggio pubblico svoltosi presso la sala “Cartia” del Palazzo Comunale. 
Si tratta di  7 cappelle per 15 posti,  10 cappelle per 10 posti, 25 edicole per 10 posti,  41 monumenti per 6 posti ( di cui  n.40 tipo edicola) e  7 monumenti per 3 posti  a fronte di 523 istanze pervenute presso l’Ufficio  Servizi Cimiteriali. 
A seguito di dette  numerose richieste l’Ufficio di pertinenza, dopo un attento esame delle stesse,  ha  proceduto, secondo i criteri stabiliti dalla delibera di Giunta Comunale n.66/2018, a formulare le  graduatorie  distinte per tipologia.  
L’intera procedura di sorteggio è avvenuta alla presenza del Sindaco Corrado Calvo, dell’Assessore ai Servizi Cimiteriali Dino Gennaro, della  Responsabile del Settore sig.ra Agata Tramontana e del Comando di Polizia Municipale.
“Questo importante risultato – commenta il Sindaco Corrado Calvo  – dimostra la sensibilità di questa Amministrazione Comunale , sempre attenta alle problematiche e alle esigenze dei cittadini. In  poche settimane abbiamo messo in campo l’iter necessario per  l’approvazione delle graduatorie e la relativa assegnazione delle 90 aree  per la realizzazione di nuovi loculi. Si tratta di un ulteriore importante passo in avanti nel processo di riorganizzazione delle strutture cimiteriali e allo stesso tempo stesso abbiamo dato una risposta alle  esigenze molto sentite dai cittadini  soprattutto a quanti  non possiedono edicole funerarie o aree per la sepoltura dei  propri congiunti. I proventi della concessione delle aree – conclude il Sindaco – saranno destinati ad opere di urbanizzazione all’interno del Cimitero Comunale con particolare attenzione  ai  viali ancora non asfaltati”. 
 
 
Il Responsabile Ufficio Stampa - Giuseppe Lorefice
 

Facebook Google+ Twitter