Comune di Rosolini

La Giunta Comunale approva il “Piano Comunale Amianto”

Pubblicata il 07/03/2018
Dal 07/03/2018 al 31/03/2018

Comunicato  n.1 del 07.03.2018 ---
 
    La Giunta Comunale approva il “Piano Comunale Amianto” --
 
“Piano comunale Amianto redatto ai sensi della Legge Regionale del 29 aprile 2014 n. 10" Norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall'amianto” è l’oggetto della delibera approvata dalla Giunta Comunale e trasmessa al Consiglio Comunale per la definitiva approvazione. A redigere il Piano il dott. Massimo Sipione, Funzionario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, in comando presso il Comune di Rosolini.
Il Piano è finalizzato all’attuazione delle misure previste dalle normative in materia, con l’obiettivo generale di prevenire o eliminare ogni rischio di contaminazione da amianto, salvaguardare la salute dei cittadini e tutelare e risanare l'ambiente. Per tale obiettivo generale, all’interno del Piano sono state  definite una serie di azioni utili all’attuazione e alla realizzazione degli obiettivi prefissati come il censimento di tutti i siti, edifici, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali contenenti amianto; la rimozione rapida di  tutti i rifiuti abbandonati contenenti amianto e rafforzare la vigilanza sul territorio per prevenire e reprimere tali fenomeni; la programmazione degli interventi di rimozione e smaltimento dei manufatti contenenti amianto. L’attività amministrativa dell’Ente relativa alla bonifica di amianto si è articolata principalmente: nell’informazione della cittadinanza, con la relativa raccolta delle segnalazioni e nell’approfondimento delle informazioni per completare il corredo informativo.
Soddisfatto il Sindaco Corrado Calvo che afferma: “Come Amministrazione Comunale abbiamo sempre profuso un impegno costante ai problemi ambientali e tra questi quelli legati all’amianto. Con l’adozione del Piano, così come previsto a seguito dell’entrata in vigore della legge n.10 del 29 aprile 2014 recante “Norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall’amianto”,  compiamo un altro passo importante nel segno della tutela della salute dei nostri cittadini e del rispetto del nostro territorio. Attraverso il   Piano Comunale” verrà censita nel territorio comunale la presenza di amianto e procedere successivamente con tutte le azioni e procedure  di competenza dell’Ente  ad esso correlate, dalla bonifica allo smaltimento e soprattutto al controllo e al monitoraggio costante del territorio attivando nel contempo, le azioni amministrative per il rispetto dalla normativa vigente.
Per quanto riguarda infine l’azione di informazione e sensibilizzazione, abbiamo in programma l’organizzazione di una campagna mirata per portare a conoscenza dei cittadini le attività poste in essere dall’Amministrazione Comunale nei prossimi mesi, per finalizzare i contenuti della legge n.10 del 29 aprile 2014 e per iniziare il percorso di dialogo con la comunità volto alla più efficace collaborazione per meglio raggiungere gli obiettivi previsti. Una larga partecipazione della cittadinanza – conclude il Sindaco - costituisce la soluzione per un risparmio di risorse in quanto, in fase di censimento si potrà avere una  più realistica visione della situazione del territorio, soprattutto per l’ottenimento dei finanziamenti da parte della Regione Siciliana specifici alla rimozione, senza costi per la comunità”.
 
 
             Il Responsabile Ufficio Stampa  - Giuseppe Lorefice
 

Facebook Google+ Twitter