Comune di Rosolini

Prosegue l’azione costante degli amministratori comunali per fronteggiare l’emergenza finanziaria dell’Ente.

Pubblicata il 19/05/2017
Dal 19/05/2017 al 31/05/2017

Comunicato  n.2 del 19.05.2017 --
 
Prosegue  l’azione costante degli amministratori comunali per fronteggiare l’emergenza finanziaria dell’Ente --
 
Prosegue l’azione costante degli amministratori comunali per fronteggiare l’emergenza finanziaria dell’Ente. Ieri il Sindaco Corrado Calvo si è recato in missione a Palermo per incontrare Dirigenti e Funzionari dell’Assessorato Regionale alle Autonomie Locali per attingere notizie certe circa trasferimenti che la Regione deve ai Comuni isolani. “ Ho avuto assicurazione – afferma il Sindaco Corrado Calvo – da parte del Dirigente Generale dell’Assessorato alle Autonomie Locali, arch. Giuseppe Morale, che il Decreto di finanziamento di €. 175.613,20 relativo agli 8/12 dell’addizionale comunale accisa energia elettrica spettante al nostro Comune è stato già firmato e trasmesso alla Ragioneria Generale della Regione per la relativa registrazione. Una volta registrato, la somma verrà accreditata a nostro favore. Ho richiesto ancora con insistenza l’accredito della somma pari al 60% della somma complessiva relativa alla prima trimestralità che spetta al Comune di Rosolini per fare fronte al pagamento degli stipendi ai dipendenti comunali e all’erogazione dei servizi ai cittadini. Ci è stato assicurato che a giorni l’Assessore Regionale emanerà una direttiva per sbloccare le somme spettanti ai Comuni.  Dunque posso tranquillamente affermare prosegue  il Sindaco – che il nostro totale e costante impegno, sia fisicamente che con persistenti contatti telefonici con tutti i funzionari regionali prosegue e lo sarà fino a quando tutti i fondi regionali a noi spettanti non saranno incassati. Il fatto che vi siano consiglieri comunali che chiedano informazioni al deputato di riferimento è positivo è legittimo, mentre appare del tutto fuori luogo e lontana dalla realtà l'affermazione che vi siano stati accrediti di somme al Comune grazie al loro esclusivo impegno, per cui  nessun altro se ne può assume la paternità. L'impegno del Sindaco e dell'amministrazione comunale, nella difesa degli interessi dell'Ente Comune, dei dipendenti comunali e dei cittadini è totale, serio e pressante nei confronti del governo regionale affinché siano rispettati i tempi dei trasferimenti delle risorse spettanti per legge al nostro Comune”.
 


Il Responsabile Ufficio Stampa - Giuseppe Lorefice
 

Facebook Google+ Twitter